Andrea Limiti - Contattami

Suggerimenti di Cuore

Mantieni sotto controllo il PESO e la PRESSIONE ARTERIOSA

Mantieni sotto controllo il PESO e la PRESSIONE ARTERIOSA

Mantenere sotto controllo i valori di pressione arteriosa è molto importante specie per chi segue una terapia antipertensiva. Stampi l'allegato diario che Le consentirà di tenere sotto controllo l'andamento, nel tempo, dei suoi valori.

COME E QUANDO MISURARE la presione arteriosa. La reperibilità in commercio di apparecchi elettronici affidabili della pressione arteriosa, ha reso molto facile il controllo domiciliare della pressione. A tal fine ricordate quanto segue.

Come regola principale diffidate di apparecchi di basso costo, controllate che abbiano la marcatura CE, che abbiano una garanzia secondo legge, ma che soprattutto il bracciale sia idoneo al diametro del vostro braccio ( ne esistono di molte misure distinte: pediatrici, < 35 cm; 25-35 cm; 35-45 cm; cosciali ); un bracciale per voi troppo stretto farà si che la pressione registrata sia sovrastimata ( ossia falsamente alta ), quindi prima di comprarlo misurate il diametro del vostro braccio. Evitate i misuratori al polso, preferendo sempre quelli a bracciale.

Non tutti i dispositivi in vendita sono affidabili. Alcune società scientifiche europee, come ad esempio la British Society of Hypertension, ha pubblicato l'elenco delle marche e dei modelli di misuratori elettronici sottoposti a validazione e risultati idonei. Tale elenco è consultabile alla pagina internet: http://www.bhsoc.org//index.php?cID=246

ATTENZIONE: nei pazienti affetti da fibrillazione atriale cronica o da extrasistolia frequente, la misurazione automatica potrebbe NON essere attendibile.

La pressione arteriosa va misurata preferibilmente la mattina quando i valori sono fisiologicamente più elevati ( è noto infatti che la maggior incidenza di ictus e di infarto del miocardio avviene proprio nella fascia oraria delle primissime ore della mattina ); se assumete una terapia antipertensiva dovrete misurarla prima dell'assunzione in modo da verificarne l'effettiva efficacia sull'arco delle 24 ore. Mettetevi seduti, comodi e dopo esservi rilassati per qualche istante procedete alla misurazione. In genere la prima misurazione sovrastima sempre il valore reale, quindi aspettate almeno  un minuto e procedete ad una seconda misurazione che annoterete sull'allegato diario. Qualora doveste accusare sintomi particolari ( cefalea, difficoltà a concentrarvi, palpitazioni, extrasistoli...) misurate in quel momento i valori in modo da poter correlare il sintomo ad un'eventuale ipo o ipertensione ed annotate sul diario sia la pressione che il sintomo avvertito.

Calcola e stampa il tuo rischio cardiovascolare colleganoti all'apposito paragrafo del sito:

http://www.andrealimiti.it/suggerimenti.php?aid=50

BIBLIOGRAFIA RECENTE:

Braunwald's Heart Disease: A Textbook of Cardiovascular Medicine, 2-Volume Set, 10 th Edition 2014

2013 ESH/ESC Guidelines for the management of arterial hypertension
European Heart Journal (2013) 34, 2159–2219 doi:10.1093/eurheartj/eht151

2016 European Guidelines on cardiovascular disease prevention in clinical practice: The Sixth Joint Task Force of the European Society of Cardiology and Other Societies on Cardiovascular Disease Prevention in Clinical Practice (constituted by representatives of 10 societies and by invited experts) Developed with the special contribution of the European Association for Cardiovascular Prevention & Rehabilitation (EACPR) 

Vers. 2.2

Mantieni sotto controllo la tua PRESSIONE ARTERIOSA Ver. 1.0

Torna ai Suggerimenti di Cuore
Torna Su